57 scienziati e medici nel mondo chiedono la FINE IMMEDIATA DI TUTTI I VACCINI COVID !

13 maggio 2021 in Articoli in primo piano

Un gruppo di 57 eminenti scienziati, medici ed esperti politici ha pubblicato un rapporto che chiede di mettere in discussione la sicurezza e l'efficacia degli attuali vaccini COVID-19 e chiede la fine immediata di tutti i programmi di vaccinazione.


 Ci sono due certezze sulla distribuzione globale dei vaccini Covid-19. 
Il primo è che i governi e la stragrande maggioranza dei media mainstream stanno spingendo con forza affinché questi farmaci sperimentali raggiungano il maggior numero di persone possibile. 
Il secondo è che coloro che sono disposti ad affrontare il disprezzo che deriva dal porre domande serie sui vaccini che sono fattori fondamentali nel nostro sforzo continuo per diffondere la verità.

 
È stato preparato da quasi cinque dozzine di medici, scienziati ed esperti di politiche pubbliche di tutto il mondo molto rispettati per l'invio urgente ai leader mondiali, nonché a tutti coloro che sono associati alla produzione e alla distribuzione dei vari vaccini Covid. -19 in circolazione. oggi.

Ci sono ancora troppe domande senza risposta riguardo alla sicurezza, efficacia e necessità dei vaccini Covid-19. Questo studio è una notizia bomba che dovrebbe essere ascoltata da tutti, indipendentemente dalle loro opinioni sui vaccini. Non ci sono abbastanza cittadini che fanno domande. 
La maggior parte delle persone segue semplicemente gli ordini dei governi del mondo, come se si fosse guadagnata la nostra totale fiducia. Non l'hanno mai fatto. Questo manoscritto è un passo avanti in termini di responsabilità e libero flusso di informazioni su questo argomento cruciale. 
Prenditi il ​​tempo per leggerlo e condividerlo ampiamente.

Vaccinazione di massa contro SARS-CoV-2: domande urgenti sulla sicurezza dei vaccini che richiedono risposte da agenzie sanitarie internazionali, autorità di regolamentazione, governi e sviluppatori di vaccini.

Roxana Bruno 1 , Peter McCullough 2 , Teresa Forcades i Vila 3 , Alexandra Henrion-Caude 4 , Teresa García-Gasca 5 , Galina P. Zaitzeva 6 , Sally Priester 7 , María J. Martínez Albarracín 8 , Alejandro Sousa-Escandon 9 , Fernando López Mirones 10 , Bartomeu Payeras Cifre 11 , Almudena Zaragoza Velilla 10 , Leopoldo M. Borini 1 , Mario Mas 1 , Ramiro Salazar 1 , Edgardo Schinder 1 , Eduardo A Yahbes 1 , Marcela Witt 1, Mariana Salmeron 1 , Patricia Fernández 1 , Miriam M. Marchesini 1 , Alberto J. Kajihara 1 , Marisol V. de la Riva 1 , Patricia J. Chimeno 1 , Paola A. Grellet 1 , Matelda Lisdero 1 , Pamela Mas 1 , Abelardo J. Gatica Baudo 12 , Elisabeth Retamoza 12 , Oscar Botta 13 , Chinda C. Brandolino 13 , Javier Sciuto 14 , Mario Cabrera Avivar 14 , Mauricio Castillo 15 , Patricio Villarroel 15 , Emilia P. Poblete Rojas 15, Bárbara Aguayo 15 , Dan I. Macías Flores 15 , Jose V. Rossell 16 , Julio C. Sarmiento 17 , Victor Andrade-Sotomayor 17 , Wilfredo R. Stokes Baltazar 18 , Virna Cedeño Escobar 19 , Ulises Arrúa 20 , Atilio Farina del Río 21 , Tatiana Campos Esquivel 22 , Patricia Callisperis 23 , María Eugenia Barrientos 24 , Karina Acevedo-Whitehouse 5 , *

1 Epidemiólogos Argentinos Metadisciplinarios. República Argentina.
2 Centro Médico de la Universidad de Baylor. Dallas, Texas, Estados Unidos.
3 Monestir de Sant Benet de Montserrat, Montserrat, España
4 INSERM U781 Hôpital Necker-Enfants Malades, Université Paris Descartes-Sorbonne Cité, Institut Imagine, Paris, Francia.
5 Facultad de Ciencias Naturales. Universidad Autónoma de Querétaro, Querétaro, México.
6 Profesor jubilado de inmunología médica. Universidad de Guadalajara, Jalisco, México.
7 Médicos por la Verdad Puerto Rico. Centro médico Ashford. San Juan, Puerto Rico.
8 Profesor Jubilado de Procesos de Diagnóstico Clínico. Universidad de Murcia, Murcia, España
9Urólogo Hospital Comarcal de Monforte, Universidad de Santiago de Compostela, España.
10 Biólogos por la Verdad, España.
11 Biólogo jubilado. Universidad de Barcelona. Especializado en Microbiología. Barcelona, ​​España.
12 Centro de Medicina Integrativa MICAEL (Medicina Integrativa Centro Antroposófico Educando en Libertad). Mendoza, República Argentina.
13 Médicos por la Verdad Argentina. República Argentina. ´
14 Médicos por la Verdad Uruguay. República Oriental del Uruguay.
15 Médicos por la Libertad Chile. República de Chile.
16 Médico, especialista en ortopedia. República de Chile.
17 Médicos por la Verdad Perú. República del Perú.
18Médicos por la Verdad Guatemala. República de Guatemala.
19 Concepto Azul SA Ecuador.
20 Médicos por la Verdad Brasil. Brasil.
21 Médicos por la Verdad Paraguay.
22 Médicos por la Costa Rica.
23 Médicos por la Verdad Bolivia.
24 Médicos por la Verdad El Salvador.
* Correspondencia: Karina Acevedo-Whitehouse,  karina.acevedo.whitehouse@uaq.mx
Ad ogni numero corrisponde la provenienza e il Curriculum vitae.

Dall'inizio dell'epidemia di COVID-19, la corsa per testare nuove piattaforme progettate per conferire l'immunità contro SARS-CoV-2 è stata dilagante e senza precedenti, portando all'autorizzazione di emergenza di diversi vaccini. 
Nonostante i progressi nella terapia multipla precoce per i pazienti con COVID-19, l'attuale mandato è quello di immunizzare la popolazione mondiale il più rapidamente possibile. 
La mancanza di test completi sugli animali prima delle sperimentazioni cliniche e di un'autorizzazione basata sui dati di sicurezza generati durante le sperimentazioni che durano meno di 3,5 mesi solleva interrogativi sulla sicurezza di questi vaccini. 
Il ruolo recentemente identificato della glicoproteina SARS-CoV-2 Spike nell'indurre il caratteristico danno endoteliale di COVID-19, anche in assenza di infezione, è estremamente rilevante dato che la maggior parte dei vaccini autorizzati induce la produzione di glicoproteina Spike nei ricevitori . 
Dato l'elevato tasso di insorgenza di effetti avversi e l'ampia gamma di tipi di effetti avversi che sono stati segnalati fino ad oggi, nonché il potenziale di miglioramento della malattia causata dal vaccino, dell'immunopatologia Th2, dell'autoimmunità e dell'evasione immunitaria, esiste un necessità di una migliore comprensione dei benefici e dei rischi della vaccinazione di massa, in particolare nei gruppi che sono stati esclusi dagli studi clinici. 
Nonostante le richieste di cautela, le organizzazioni sanitarie e le autorità governative hanno minimizzato o ignorato i rischi della vaccinazione contro la SARS-CoV-2. 
Facciamo appello alla necessità di un dialogo pluralistico nel contesto delle politiche sanitarie.

I vaccini per altri coronavirus non sono mai stati approvati per l'uomo e i dati generati nello sviluppo di vaccini contro il coronavirus progettati per suscitare anticorpi neutralizzanti mostrano che possono peggiorare la malattia COVID-19 attraverso il potenziamento dipendente da anticorpi (ADE) e l'immunopatologia Th2, indipendentemente dal vaccino . piattaforma e metodo di consegna [9-11]. 
È noto che il miglioramento della malattia causata dai vaccini negli animali vaccinati contro SARS-CoV e MERS-CoV si verifica dopo la provocazione virale ed è stato attribuito agli immunocomplessi e all'assorbimento virale mediato da Fc da parte dei macrofagi, che aumentano l'attivazione e l'infiammazione delle cellule T [11- 13].


Nel marzo 2020, immunologi vaccinali ed esperti di coronavirus hanno valutato i rischi del vaccino SARS-CoV-2 sulla base di sperimentazioni del vaccino SARS-CoV su modelli animali. 
Il gruppo di esperti ha concluso che la RDW e l'immunopatologia erano una vera preoccupazione, ma ha affermato che il loro rischio era insufficiente per ritardare gli studi clinici, sebbene sarebbe necessario un follow-up continuo [14]. 
Sebbene non vi siano prove chiare per il verificarsi di AME e immunopatologia correlata al vaccino in volontari immunizzati con vaccini SARS-CoV-2 [15], gli studi di sicurezza fino ad oggi non hanno affrontato specificamente questi gravi effetti avversi (SAE). 
Poiché il follow-up dei volontari non ha superato i 2-3,5 mesi dopo la seconda dose [16-19], è improbabile che sia stato osservato un tale SAE. 
Nonostante 92 errori di segnalazione, non si può ignorare che anche tenendo conto del numero di vaccini somministrati, secondo il Vaccine Adverse Effects Reporting System (VAERS) statunitense, il numero di decessi per milione di dosi di vaccino somministrate si è moltiplicato per più di dieci . 
Riteniamo che vi sia un'urgente necessità di un dialogo scientifico aperto sulla sicurezza dei vaccini nel contesto dell'immunizzazione su larga scala.

In questo articolo, descriviamo alcuni dei rischi della vaccinazione di massa nel contesto dei criteri di esclusione dello studio di fase 3 e discutiamo il SAE riportato nei sistemi di registro degli effetti avversi nazionali e regionali. 
Evidenziamo le domande senza risposta e attiriamo l'attenzione sulla necessità di un approccio più cauto alla vaccinazione di massa. Riteniamo che vi sia un'urgente necessità di un dialogo scientifico aperto sulla sicurezza dei vaccini nel contesto dell'immunizzazione su larga scala. 

fonte e articolo completo
57 científicos y médicos piden el FIN INMEDIATO DE TODAS LAS VACUNAS COVID

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close