Palazzo chigi ha chiesto di insabbiare la strage di bergamo. Le intercettazioni inchiodano conte e speranza.

Uno scandalo che riguarda tutti. Si tratta dell’oscuramento di un dossier redatto da ricercatori indipendenti dell’ Oms, che presentava pareri critici sulla gestione del Covid in Italia.

È il 14 maggio del 2020. Da una decina di giorni, gli italiani tentano faticosamente di riconquistare una parvenza di normalità. Il primo lockdown si è appena concluso, ma ancora non si può circolare liberamente sul territorio nazionale. Dal 4 maggio è di nuovo possibile andare al parco e far visita a conoscenti e parenti all’interno del territorio regionale, bar e ristoranti sono ancora chiusi.

Alle 15.42, Ranieri Guerra, direttore vicario dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), contatta Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità – l’ente di ricerca e controllo sulla sanità pubblica a livello internazionale – e membro del Comitato tecnico scientifico (Cts). Argomento della conversazione via chat è il report realizzato da un gruppo di ricercatori indipendenti dell’ Oms, con base a Venezia, capeggiati da Francesco Zambon.Costoro hanno prodotto un dossier dal titolo “Una sfida senza precedenti, la prima risposta dell’Italia al Covid”, in cui si esamina la gestione italiana del Covid, che viene definita «caotica e creativa».

Il documento comparso il 12 maggio 2020 sul sito della sezione europea Oms viene rimosso nel giro di 24 ore. Soprattutto, nel report viene messa nero su bianco una verità spiacevole: gli studiosi specificano che l’Italia è arrivata a fronteggiare l’emergenza Covid senza un piano pandemico aggiornato.

Quello in vigore è vecchio, risalente al 2006. Sarebbe stato necessario (e obbligatorio) aggiornarlo per lo meno nel 2013, ma non è stato fatto. Chi avrebbe dovuto occuparsi dell’aggiornamento? Il ministero della Salute. E chi era a capo del dipartimento Prevenzione del ministero in quel periodo? Ranieri Guerra.

Ecco un altro motivo di imbarazzo, che fa irritare parecchio il numero 2 dell’Oms, Guerra, appunto, il quale ce la mette tutta per far sì che il report di Zambon e soci venga tolto di mezzo. Guerra, nel maggio 2020, si trova a Roma. L’ha inviato lì l’Oms per dare supporto al governo italiano e Roberto Speranza lo ha voluto come consulente del Cts. Dunque è sacrosanto che Guerra e il collega Brusaferro si sentano.

Più discutibile è ciò che si dicono:GUERRA: «Sono stato brutale con gli scemi del documento di Venezia. Ho mandato scuse profuse al ministro e ti ho messo in cc di alcune comunicazioni. Alla fine sono andato su Tedros (direttore generale dell’Oms, ndr) e fatto ritirare il documento. Sto ora verificando il paio di siti laterali e di social media dove potrebbe essere ancora accessibile per chiudere tutti i canali. La ritengo comunque una cosa schifosa di cui non si sentiva la mancanza. Spero anche di far cadere un paio di incorreggibili teste. Grazie.

BRUSAFERRO: «Grazie molte. Io sono inesperto ma mi pare che sia proprio una situazione critica».

GUERRA: «Hanno fatto una sciocchezza. Gli è stato detto in tutti i modi. Hanno bypassato il percorso autorizzativo per uscire con un rapporto e mettere una firma». Poco dopo, sempre scrivendo a Brusaferro, Guerra rincara la dose su Zambon e soci.

GUERRA: «Hanno messo in dubbio un percorso di costruzione di fiducia e confidenza che sono riuscito con la fatica che sai a proporre e consolidare: ci ho messo la faccia e molto di altro in un ambiente fatto non solo da amici. In più, stiamo mettendo a rischio una discussione molto seria che è stata impostata anche in prospettiva di G20 e di una relazione speciale tra Tedros e l’Italia. Se fossi il ministro manderei tutti all’inferno…».

Passano alcuni giorni, arriviamo al 17 maggio 2020. Alle 20.49, Guerra e Brusaferro tornano a parlarsi. Si confrontano su un «sistema di indicatori» proposto da Speranza riguardo alla pandemia, ma poi tornano sul solito tema: il report censurato.

GUERRA: «[…] Dovremmo anche vedere cosa fare coi miei scemi di Venezia. Come sai ho fatto ritirare quel maledetto rapporto, ma è stato fatto un lavoro che riletto, emendato e digerito assieme potrebbe avere un senso. Grazie e buona serata». [1]

BRUSAFERRO: «[…] Su testo Oms Ginevra sono anche d’accordo di rivederlo assieme. Domani ne parliamo. Intanto buona serata. Silvio».

Ed eccoci al 18 maggio 2020. In Italia stanno riaprendo bar e ristoranti. Si vede la fine del tunnel, e dovrebbe essere il momento di cominciare a tracciare un bilancio della prima ondata. Ma l’unico documento che un bilancio lo fa – quello di Zambon e soci – è ancora fonte di imbarazzo per Guerra e non solo.

Alle 17.30, Guerra scrive a Brusaferro.

GUERRA: «Hola vedo Zaccardi (Goffredo Zaccardi, capo di gabinetto del ministro Speranza, ndr) alle 19.00, vuoi che inizi a parlargli dell’ipotesi di revisione del rapporto dei somarelli di Venezia? Poi ci mettiamo d’accordo su come?».

BRUSAFERRO: «Certo va bene.Finito l’incontro con Zaccardi, Guerra si rifà vivo con Brusaferro e gli parla di nuovo del report.

GUERRA: «CDG (il capo di gabinetto, cioè Zaccardi, ndr) dice di vedere se riusciamo a farlo cadere nel nulla. Se entro lunedì nessuno ne parla vuole farlo morire. Altrimenti lo riprendiamo assieme. Sic». [2]

Il report imbarazzante deve cadere nel nulla, e se proprio non si riesce a farlo sparire bisogna modificarlo e renderlo presentabile. Chi lo dice? Il capo di gabinetto di Roberto Speranza a Ranieri Guerra. Più chiaro di così… [3]

Ecco, Ranieri Guerra è uno di quei signori (non certo l’unico) che va in televisione a dire che bisogna fidarsi della scienza, dei dati, della ricerca. Come facciamo a fidarci di uno che dice di far sparire il documento che dice la verità? Quante vite si potevano salvare se il piano pandemico fosse stato aggiornato?

I registi di tutto quello che sta avvenendo hanno mandato Ranieri Guerra, uomo OMS, al Ministero della Salute a fine 2013 (nomina a Direttore generale della prevenzione sanitaria e Ufficiale Medico Capo presso il Ministero della Salute).Guerra non aveva il compito di adempiere alle prescrizioni UE sugli aggiornamenti del piano pandemico nazionale, scaduto nel 2006.

Il suo compito era impostare la campagna repressiva (2014-19) contro chi obiettava sulla politica vaccinale, intimidire i medici non allineati e preparare il terreno alla pandemia. [4]

Il marketing dei vaccini utilizza la paura della malattia come principale motore. Più morti avrebbero generato più paura e conseguente maggior accettazione dei “salvifici” vaccini in arrivo. Silvio Brusaferro è stato nominato Commissario straordinario dell’Istituto superiore di sanità dalla Ministra Giulia Grillo (M5S), il 7 gennaio 2019, dopo le dimissioni anticipate in data 19 dicembre 2018 dell’allora presidente Walter Ricciardi, per il presunto conflitto di interessi, relativo alle sue collaborazioni con le industrie farmaceutiche e con una società di lobbying. [5]

Oggi Brusaferro è a capo dell’Istituto Superiore di Sanità e membro del Comitato tecnico scientifico (Cts).Brusaferro è membro della rete globale di controllo delle infezioni (GIPC, Global Infection Prevention and Control Network) dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

L’OMS è totalmente in mano al potere finanziario, proprietario dell’industria farmaceutica. [6]

Da qualche anno, l’OMS vede tra i suoi maggiori finanziatori non gli Stati membri bensì enti privati, i cui finanziamenti costituiscono i tre quarti del patrimonio dell’OMS. Tra essi spiccano le principali case farmaceutiche produttrici di vaccini e organizzazioni quali, ad esempio, la Fondazione Bill & Melinda Gates e GAVI Alliance, che hanno come oggetto sociale la diffusione dei vaccini.

Hanno messo le persone giuste al posto giusto. Il risultato, ad oggi, sono 114.254 decessi attribuiti al COVID-19 e una campagna vaccinale senza precedenti nella storia d’Italia.Ranieri Guerra, Silvio Brusaferro e Walter Ricciardi nulla hanno fatto quando lo studio del terzo dei tre ha messo in luce che gli ospedali italiani erano dei centri di contagio, con protocolli di igiene inadeguati, pure in assenza di pandemia. [7]

San Mario Draghi ha riconfermato Speranza a Ministro della Salute. Draghi lo stima. In fondo La missione di entrambi è la stessa. Se questo è un Ministro da confermare, ditemi voi… [8]

Roberto Speranza probabilmente neanche ha capito cosa avviene attorno a lui e lascia fare.Speriamo che la Magistratura accerti le responsabilità del disastro ed eroghi le opportune sanzioni, ma sarebbe la prima volta che i responsabili di un disastro paghino. Finora, l’unico che ha pagato è stato l’autore della ricerca oscurata, Francesco Zambon.Il mancato aggiornamento del piano pandemico dal 2006 ha infatti portato a uno scontro tra Guerra e Zambon, il funzionario che si è dimesso dall’Oms proprio in seguito a questa vicenda.

Il caso è finito anche sulla scrivania della procura di Bergamo che ha inserito nel registro degli indagati proprio Ranieri Guerra. I magistrati gli contestano di avere mentito quando venne sentito come testimone per 5 ore a novembre.

Questa sera (lunedi 12 aprile 2021) in esclusiva su Rai3 il programma Report mostrerà delle chat di Ranieri Guerra nelle quali emergerà anche il ruolo nella vicenda del direttore dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, del presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro e del capo di gabinetto del ministro Speranza, Goffredo Zaccardi. PER APPROFONDIMENTI:RANIERI GUERRA CURRICULUM VITAE:

…AGI 09 aprile 2020 – IL NUMERO DUE DELL’OMS RANIERI GUERRA E’ INDAGATO A BERGAMO.The Cancer Magazinehttps://www.facebook.com/thecancerMP/photos/4403342986346554🟥 LA CONSAPEVOLE FOGLIA DI FICOL’OMS HA NASCOSTO IL DOSSIER SULL’ITALIA: SAPEVANO CHE ERAVAMO IMPREPARATI ALL’EPIDEMIAReport 30 novembre 2020 https://bit.ly/327eyEEhttps://www.facebook.com/490306234316935/videos/667433307468955UN RIEPILOGO DELLA FACCENDASperanza e i suoi sapevano della censura del Report che imbarazzava il GovernoFrancesco Borgonovo – La Verità 11 aprile 2021https://bit.ly/3d7WgZX*****************************************FONTI:[1] Messaggi Ranieri Guerra e Brusaferro: ”Come sai ho fatto ritirare quel maledetto rapporto” Massimo Giletti mostra a Non è l’Arena uno scambio di messaggi tra Guerra e Brusaferro. Interviene Sileri: ‘Tipico di una Italia che mette la polvere sotto il tappeto, una Italietta’Non è l’Arena 11/04/2021https://www.la7.it/…/messaggi-ranieri-guerra-e…[2] Non è l’Arena fa tremare Zaccardi, Capo Gabinetto di Speranza, con l’inedito scambio di messaggi tra Guerra e Brusaferro. Non è l’Arena 11/04/2021Giletti mostra lo scambio di messaggi che coinvolge Zaccardi: ”CDG vede se riusciamo a far cadere tutto nel nulla”.https://www.la7.it/…/non-e-larena-fa-tremare-zaccardi…[3] Speranza e i suoi sapevano della censura del Report che imbarazzava il GovernoFrancesco Borgonovo – La Verità 11 aprile 2021https://www.laverita.info/speranza-e-i-suoi-sapevano…[4] AIFA comunicato Stampa n. 387 L’Italia capofila per le strategie vaccinali a livello mondiale28 settembre 2014 https://www.aifa.gov.it/…/l-italia-capofila-per-le…[5] Le Iene 19 dicembre 2018I presunti conflitti di interesse dietro le dimissioni di Walter Ricciardi da Presidente dell’ISS?https://www.iene.mediaset.it/…/conflitti-interesse… [6] INTERROGAZIONI PARLAMENTARI Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-000327/2020alla CommissioneArticolo 138 del regolamentoStefania Zambelli (ID)Oggetto: Finanziamenti privati all’OMS21 gennaio 2020 – Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2020https://www.europarl.europa.eu/…/E-9-2020-000327_IT.html[7] Redazione ANSA ROMA 15 maggio 2019 ore 17:40Allarme rosso per infezioni prese in ospedale, 49 mila morti l’annoRicciardi: una strage in corso, ma fenomeno sottovalutatohttps://bit.ly/3uVoIoj[8] Affaritaliani Martedì, 17 novembre 2020 – 19:32:00Speranza, affresco di un ex funzionario di partito diventato ministro per caso…

https://www.affaritaliani.it/politica/speranza-ritratto-di-un-ex-funzionario-di-partito-diventato-ministro-per-caso-706594.html?fbclid=IwAR1pSmqB9GTjExF-8KSAwyxxQoIRhEu4CiHiCIwnLHMMVbW37EH_aBHOvZ4

di Antonio Amorosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close