Aldo Alessiani , i ricercatori eretici.

ALDO ALESSIANI:
E’ un medico romano che ha messo a punto una cura antitumorale basata su un prodotto naturale a costo zero che si chiama appunto “L’acqua di Alessiani”. Informò dei suoi risultati positivi il Ministro della Sanità dell’epoca (De Lorenzo).

Fu convocato il 29 luglio 1993 da un sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Roma che – racconta l’interessato – gli fece capire che a continuare su quella strada poteva rimetterci la pelle.
La sua ipotesi, formulata già nel 1981, si basa sulla considerazione del tumore come malattia da “carenza”, e che la sua incidenza va di pari passo con l’aumento della statura media della popolazione. Nella sua acqua sono disciolti dei “terricci” ricchi di sostanze naturali che non assumiamo più attraverso l’alimentazione.

alessiani

Amici lettori, conservate e diffondete questo post sia perché
contiene importanti notizie ormai sparpagliate e difficilmente
reperibili, sia perché potrà risultare un SALVAVITA per alcuni
di voi o per qualche vostro caro !

IL dottor Aldo Alessiani
nacque ad Ascoli Piceno (Marche) il 7 aprile 1925 ed è morto
a Roma il 17 marzo 1999 a 73,9 anni.

Si laureò in Medicina nel 1951 a ~26 anni e poi si specializzò in varie discipline,

Medicina legale e delle assicurazioni; igiene e profilassi; Medicina
sociale; gastroenterologia.

Era quindi una mente
sopraffina e non un ingenuo visionario. Dal 1952 lavorò
molto x la Magistratura e poi divenne anche Primario a
ROMA ove si era stabilito con la moglie.
Famosa fra gli specialisti di tutto il Mondo è la sua originale
rivalutazione della autopsia di Benito MUSSOLINI e la sua
ricostruzione di come avvenne la uccisione.
Verso il 1981 iniziò ad interessarsi al problema delle cause
del CANCRO e anche qui la sua genialità lo portò a ipotesi
originali e di estremo interesse. In quegli anni ebbe modo di
accertare dalle statistiche sui MILITARI di leva, che vi era stato
un inspiegabile rapidissimo aumento della statura media dei
nostri soldati e un aumento netto della longevità media della
popolazione italiana (ed europea). Giunse alla incredibile
conclusione che non si trattava affatto di segnali positivi, ma
PREOCCUPANTI ! Ritenne che si trattava di un male
PARADOSSO e fece il paragone con i FIORI coltivati con tutte
le attenzioni, ma in modi INNATURALI con concimi chimici
ed antiparassitari chimici. Crescono più rigogliosi e più
longevi, ma senza PROFUMO e SGRADITI alle api e agli insetti
impollinatori !! Quindi i nostri giovani sono solo
APPARENTEMENTE sani che diventano anziani malati cronici
e che genereranno bambini con analoghe negatività Ed
ecco spiegato il dilagare del CANCRO che già si osservava in
quegli anni ! Quindi il CANCRO come malattia da
carenze sottili, indotte da inquinamento, cibo spazzatura,
bevande spazzatura, vaccini, farmaci chimici &.
Meditando su queste deduzioni, qualche tempo dopo ebbe
una straordinaria illuminazione. Ritenne che le cause dette
inducessero una sorta di malattia da STERILIZZAZIONE del
microbiota simbionte batterico, virale, fungino del corpo
umano. E ipotizzò che nei TERRICCI ARCAICI non inquinati
potessero esservi i microrganismi ARCAICI e le informazioni
energetiche ARCAICHE idonee a regolarizzare e riprogrammare
il corpo umano malato e ripristinare la salute. Alessiani era
sposato con Piccaglia QUILICI che purtroppo morì
prematuramente.
Qualche tempo dopo si risposò con Liliana DONATI.
IL misterioso Destino volle che verso giugno 1991 la moglie
Liliana iniziò a stare male e le fu diagnosticato un grave cancro
addominale. Nel frattempo l’addome d donna si era gonfiato
a dismisura, come se fosse incinta di otto mesi !
Venne deciso un disperato tentativo operatorio per il 9 luglio
presso la clinica romana Santa Rita da Cascia e il capo chirurgo
era il famoso luminare dr Ercole BRUNETTI. I medici aprirono
l’addome, ma vista la situazione inoperabile, dovettero
richiudere ! CERTIFICATO x iscritto dal dr Brunetti !
Prognosi infausta entro massimo 15 giorni.
IL marito d donna, non essendoci più nulla da perdere, decise
di tentare il metodo da lui ideato. Andò a scavare il terriccio
ARCAICO nelle CATACOMBE di Roma, all’epoca ancora aperte.
Lo prese da circa 30–35 centimetri di profondità.
Preparò una tanica da ~4 litri riempita QUASI piena di acqua di
rubinetto e vi aggiunse 4 grosse manciate di terriccio arcaico
ed agitò bene x mescolare il tutto, chiuse e lasciò decantare.
In ospedale riuscì ad ottenere la compassionevole complicità
di una infermiera, e così la moglie poté bere ogni giorno circa
UN LITRO di acqua DECANTATA. Un bicchiere sorseggiato
un po’ alla volta, ogni 3 ore circa. Continuava ad alimentarsi
normalmente col cibo della clinica. IL PRODIGIO iniziò ad
avvenire, e con una velocità sorprendente. Nel giro di un
mese esatto dal tentativo operatorio, e cioè il 9 agosto, la
donna condannata dai medici era PERFETTAMENTE guarita
e ristabilita e il marito venne per farla dimettere e riportarla
a casa, fra lo stupore e lo SGOMENTO di medici, infermieri
e malati. Pochissimi giorni dopo, la coppia partì per le
vacanze estive ! A giugno 2003 la TV privata romana
T.R.E. dedicò un ampio servizio al dr Alessiani, al suo
incredibile metodo e alla clamorosa guarigione d moglie, che
in DIRETTA TV tornò a mostrare le cartelle cliniche e la
dichiarazione del dr Ercole Brunetti (primario a ospedale
San Pietro). IL marito dr Alessiani approfittò della rara
occasione per esternare la sua disperazione e per lanciare un
appello e disse…SONO STATO CHIUSO NEL PIÙ COMPLETO
ISOLAMENTO. HO INTERESSATO TUTTI QUELLI CHE POTEVO,
MA NESSUNO SI È FATTO VIVO. PER LA PRIMA VOLTA
CHIAMO IL MINISTRO DELLA SANITÀ { il famigerato
De Lorenzo !} AFFINCHÉ SI OCCUPI DI TALE QUESTIONE
NELL’INTERESSE DI TUTTI I SOFFERENTI.
Vari giornali ripresero queste clamorose notizie e il dottor
Alessiani fu sommerso di richieste di malati. Ma ben
presto furono date disposizioni x mettere tutto a tacere.
IL 29 luglio dello stesso 1993 il dr Alessiani fu convocato da
un sostituto procuratore. Senza giri di parole il funzionario
gli disse che se avesse insistito a pubblicizzare il suo metodo,
avrebbe fatto una brutta, inevitabile fine !! Qualche
mese dopo il dottore sulla sua auto, scampò per un soffio a un
misterioso incidente. Da marzo 1998 a luglio 1998 sono
stato in saltuari contatti telefonici con Liliana Donati, la moglie
del dr Alessiani, il quale già era ricoverato x gravi problemi
cardiocircolatori e poi una polmonite, morì 17 marzo 1999.
La signora mi ha gentilmente spiegato tutti i dettagli del
metodo del marito e della sua speciale acqua detta Acqua
ALESSIANI o anche Soluzione MARUSKA. IL Terriccio va
scavato a circa 35–40 centimetri di profondità, in terreni
INCONTAMINATI ben distanti da città, fabbriche, discariche
e simili. Preferibilmente in terreni umidi boschivi o vicino
zone boschive o vicino torbiere o paludi. Può essere
conservato x un paio di mesi in sacchi – sacchetti di stoffa
bianca o di canapa o tela.

Lei e il marito hanno avuto
notizie di varie guarigioni di altri malati di cancro e perfino
di alcuni MALATI di AIDS ! Rendo noto che vari terricci
contengono batteri produttori di speciali ANTIBIOTICI e
di sostanze attive PRECURSORI di antibiotici e di potenziali
farmaci. Alcuni di tali batteri sintetizzano POLICHETIDI che
in brevissimo tempo vengono attivati da altri fattori batterici
nei terricci, fra cui spicca la FOSFOPANTEINA.
I Polichetidi sono richiestissimi dalle industrie farmaceutiche,
come base di partenza x realizzare svariati farmaci !

Un interessante dossier su di lui è pubblicato dalla ARPC (Associazione Ricerca e Prevenzione del Cancro presieduta da Alberto Mondini).

Un pensiero riguardo “Aldo Alessiani , i ricercatori eretici.

  1. Miclavez Antonio aprile 15, 2020 — 2:42 pm

    se te vol scavar nelle tombe….. mandi! Toni

    >

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close